Ora e’ ufficiale: José Pekerman non e’ più l’allenatore della Nazionale Colombiana. Dopo una riunione tenutasi nella sede della FCF, si e’ arrivati all’addio del tecnico argentino, che non e’ riuscito a trovare l’accordo per il rinnovo del contratto, accordo che, come ha sottolineato il presidente della Federazione Calcistica Colombiana, non era relativo a questioni di denaro. “La decisione di non continuare e’ stata del professore. Niente a che vedere sotto l’aspetto economico, nè riguardo al progetto. Per Pekermàn semplicemente si e’ chiuso il ciclo con la Nazionale”. Questo ciò che ha detto Ramòn Jesurum, capo della FCF.

Dal canto suo, Pekermàn ha dichiarato che “Ho sempre dato il massimo. Ogni volta che la Colombia ha segnato, ogni volta che abbiamo vinto una gara avrei voluto abbracciare ad uno ad uno tutti i colombiani. Non vado via per problemi con la Federazione, che mi ha sempre appoggiato, e nemmeno per divergenze economiche. Ringrazio tutti per essermi stato vicino, per aver sempre appoggiato la squadra”. Pekermàn, 69 anni, aveva assunto la carica di dt della Colombia nel 2012, e nei 6 anni ha portato ai Mondiali la squadra per 2 volte, conquistandosi la stima di tutti gli sportivi colombiani, frustrati dalla mancata qualificazione ad un Mondiale nei 12 anni precedenti.

di Roberto Eder

Share