Strano da riuscire a credere, ma nel 2018 ancora ci sono paesi in cui il calcio non può essere lo sport di tutti.

Questo è quello che accade in Iran, dove le donne appassionate di calcio, purtroppo non sono ammesse allo stadio.

Tutto questo però, così come riportato dal sito dell’ANSA, sembra destinato a durare ancora per poco, secondo quanto detto infatti da Gianni Infantino, il Presidente della Fifa, ben presto anche le donne potranno seguire il calcio direttamente sugli spalti, dando per certa la notizia che ha ricevuto personalmente quando era stato vietato al pubblico femminile l’ingresso in uno stadio di Teheran, per un incontro a cui lui stesso ha partecipato.

“Spero, sono fiducioso, mi è stato promesso che le donne in Iran avranno presto accesso agli stadi di calcio”. Con queste parole, Infantino, durante una conferenza stampa da lui stesso richiesta, sulla parità, ha espresso la sua fiducia sul tema in questione, auspicando che il suo viaggio in Iran possa rivelarsi produttivo, per poter aiutare molte donne in tutto il mondo, purtroppo ancora vittime di una disparità ingiusta di ruoli e diritti.

Share