Si lavora già alla prossima stagione calcistica in tutte le categorie in vista di nuovi campionati.

La Frattaminorese, già reduce da da due campionati in seconda categoria in cui ha raggiunto la salvezza, è pronta per il salto di qualità dalla prossima stagione. Infatti potrà giocare in categoria superiore grazie al ripescaggio.

Ne parliamo con Salvatore Perrotta direttore sportivo della squadra biancoblu.

Chiediamo al dirigente punti di forza ed ambizioni della compagine.

“Nelle due ultime stagioni abbiamo giocato un calcio veloce e tecnico, ma abbiamo difettato di fisicità per la nostra giovane età, intorno ai 20/ 21 anni”. Ciò nonostante siamo stati applauditi ed abbiamo ricevuto i complimenti da tutti i nostri avversari”. Prosegue il dirigente: “per l’anno prossimo dovremo necessariamente migliorare e rinforzare la squadra”, chiude Perrotta.

Novità in vista, dunque, sotto il profilo tecnico in vista del campionato in prima categoria? Acquisterete diversi giocatori?

“Ci saranno inevitabilmente degli acquisti, dovremo intervenire sul mercato. Stiamo lavorando affinchè il nostro tasso tecnico aumenti e con esso si colmino altre lacune”. Non tutti i giocatori saranno confermati mentre acquisteremo almeno 4/5 giocatori di categoria e dunque con il giusto tasso di esperienza”.

Dove potrà arrivare la squadra?

“Il nostro obiettivo è quello di crescere gradualmente; classificarci a metà classifica rappresenta il nostro principale traguardo e tutto ciò che verrà in più sarà guadagnato. Siamo ambiziosi ed abbiamo un progetto di crescita graduale”, conclude il direttore.

Un altra importante novità per la questa volta dal punto di vista burocratico giunge dal comune di Frattaminore che ha concesso per la prossima stagione l’impianto sportivo del comune a nord di Napoli .

“Ringraziamo l’amministrazione comunale per averci concesso la possibilità di allenaci e giocare sul nostro campo sia gli allenamenti che le partite di campionato casalinghe”. Ciò comporterà per noi un minore dispendio di energie fisiche mentali e di poter soprattutto contare sull’apporto dei nostri tifosi”, conclude Perrotta.

Frattaminorese dunque pronta per il salto di qualità.

Share