Esordio in agrodolce per la Geva Napoli Basket sconfitta a Roma  per 75 a 68 dalla Luiss.

Una partita dominata per buona parte dell’incontro dalla squadra di coach Lulli che nell’ultimo quarto ha ceduto alla squadra di casa.

Domenica esordio casalingo nel palasport di Csalnuovo che ospiterà almeno fino a marzo le partite casalinghe della squadra azzurra vista l’indisponibilità del Palabarbuto in fase di restyling per le Universiadi 2019.

Avversaria di turno l’Arechi Salerno sconfitta in casa dalla Decò Caserta per 68 a 65.

Il girone D vede ai nastri di partenza ben cinque squadre campane oltre Napoli ,Salerno e Caserta,sono presenti anche Pozzuoli e Battipaglia.

Occorre sottolineare che la squadra azzurra formata da nuovi giocatori è al lavoro da inizio settembre. E dunque deve ancora metabolizzare i nuovi schemi di coach Lulli ex Palestrina.

Acquisti mirati con giocatori esperti della categoria cadetta.

Tasso tecnico che può portare  il Napoli Basket a disputare i play off il tutto ovviamente giocando bene per 40 minuti cercando di concretizzare il volume di gioco.

Le prime giornate serviranno sicuramente come rodaggio.

Siamo solo alle prime battute , la strada è lunga ,se son rose fioriranno.

Share