Perde male la Gevi Napoli Basket nel derby di Pozzuoli per 72 a 63.

Brutta prestazione questa volta giocata dai ragazzi di Lulli, mai in  partita.

Espulso il capitano Guarino nel terzo tempo, gli azzurri sono crollati psicologicamente e di ciò il coach Lulli si è assunto la responsabilità.

Partita da dimenticare per capitan Guarino; espulsione a parte sono scesi in campo forse sicuri di ottenere la terza vittoria consecutiva considerando che i flegrei erano fermi a quota zero.

L’umiltà è la prima caratteristica se si vuole andare avanti e la mancanza di tale pregio è stata evidenziata dallo stesso Lulli nel dopo gara.

Domenica la Gevi Napoli Basket ospiterà il Capo d’Orlando fermo a quota due.

La squadra azzurra se scenderà in campo con la stessa mentalità sbagliata di Pozzuoli rischierà i due punti assolutamente alla portata soprattutto trattandosi di un incontro di fronte al pubblico amico.

Il tecnico azzurro in settimana lavorerà proprio su quest aspetto, un brutto passo indietro dopo le belle prestazioni evidenziate soprattutto in occasione delle due vittorie.

Il torneo è lungo ed i play off a cui accederanno le prime  otto classificate rappresentano un obiettivo assolutamente alla portata per una piazza come quella partenopea.

Capitan Guarino e compagni saranno sicuramente consapevoli dell’importanza del raggiungimento dell’obiettivo.

 

Share