Torna la nostra rubrica “Talenti in Erba” dedicata ai giovani talenti delle primavere dei club di Serie A e di Serie B. Oggi andremo alla scoperta di Alessio Miceli, capitano del settore giovanile della Lazio di ruolo centrocampista classe ’99.

Scopriamolo meglio

Alessio Miceli nasce a Roma il 31 agosto del 1999. La sua carriera calcistica inizia alla Lazio nel 2016, dove firma il suo primo contratto che lo lega con la società biancoceleste U17 fino al 2019. Da quell’anno ha cominciato a scalare le graduatorie fino ad arrivare alla primavera con il ruolo di capitano. All’inizio in un anno ha collezionato 28 presenze e ben 11 reti tra Campionato Primavera Under 17-B, Primavera C e Supercoppa di categoria. Niente male per un giocatore che di ruolo fa ilo centrocampista centrale. Nell’annata successiva c’è la svolta: infatti viene promosso in Primavera A, dove in 25 partite ha realizzato 2 gol e 9 assist. Cominciano a girare delle ottime voci su di lui, dove si dimostra una pedina quasi fondamentale per la squadra. Nella stagione attuale trova l’esordio in prima squadra in Europa League contro il Vitesse in casa e contro lo Zulte-Waregem, dove gioca in totale 60 minuti. Ma continua ad impressionare con la Primavera, dove in 14 partite ha siglato due reti e due assist. Numeri non da poco. Questo ragazzo ha futuro!

Share