COMUNICATO HURACAN

Oggi si è definito ufficialmente il passaggio di Ignacio Pussetto all’Udinese. Ad annunciare questo colpo è stato l’Huracan, oramai ex squadra del giocatore, col seguente comunicato: “Il Club Atlético Huracán riferisce che, dopo diversi giorni di trattative, ha raggiunto un accordo con l’Udinese Calcio per la vendita dell’attaccante Ignacio Pussetto. Il ventiduenne è già nella città italiana di Udine e le visite mediche di rito saranno effettuate nelle prossime ore. L’atleta nato a Cañada Rosquín ha giocato 49 partite con la maglia Globo e ha segnato 12 gol”.

PROFILO GIOCATORE

Pagato 8 milioni di euro dai bianconeri, Ignacio Pussetto è un attaccante argentino classe ’95.

Debutta in Argentina giovanissimo nella stagione 2013-14 con l’Atletico Rafaela, che poi lo cederà all’Huracan nell’estate 2016 (prestito con diritto di riscatto fissato a 1,3 milioni di euro). Dal 2013 al 2016 realizza 4 gol in 44 presenze, mentre nel suo ultimo club alza la media: in 42 presenze realizza 12 reti. E’ un profilo molto interessante in quanto può giocare anche come esterno d’attacco in entrambe le fasce: infatti nasce come ala destra. Nonostante la sua giovane età, nel curriculum, Pussetto può vantare anche tre presenze in Copa Sudamericana. Anche se non è riuscito a lasciare il segno con una rete. E’ un attaccante che si fa apprezzare molto per il lavoro che svolge nel reparto offensivo: infatti i suoi 15 gol complessivi in Argentina sono affiancati da 14 assist.

TITOLARE O RISERVA?

Con Maxi Lopez ceduto al Vasco da Gama, il tecnico dell’Udinese Julio Velazquez ha un’arma più giovane per l’attacco. Adesso il precampionato farà capire all’allenatore spagnolo se Pussetto è pronto a reggere il reparto offensivo da titolare, sia affiancato da giocatori come Lasagna, sia come unica punta. Il calciomercato friulano non è ancora terminato, infatti potrebbe arrivare un altro attaccante. Ma il giocatore argentino avrà sicuramente a disposizione ottime occasioni, in questa fase di precampionato, per meritarsi del minutaggio importante in Serie A-

Share